lunedì , 15 ottobre 2018
Breaking News
Home » Calciomercato » Il mercato a 2018 sarà nel segno del parametro zero
calciomercato

Il mercato a 2018 sarà nel segno del parametro zero

Si stanno delineando in questi giorni le strategie di mercato per quanto riguarda la prossima stagione che indipendentemente dal raggiungimento della qualificazione in Champions League vedrà un profondissimo restyling della rosa nerazzurra. La parola d’ordine di questo mercato sembra essere: “parametro zero”.

Sono davvero molti giocatori interessanti che andranno a scadenza contrattuale prossimo 30 giugno e sono questi alcuni dei lottatori distribuiti con maggiore attenzione proprio dai nerazzurri che sembrano intenzionati a scegliere da questa lista alcuni dei rinforzi in vista della prossima stagione indipendentemente da chi assumerà la guida tecnica. Ai già noti interessamenti per Asamoah e De Vrij aggiunto quello per Domenico Criscito che a fine stagione lascerà certamente lo Zenit San Pietroburgo e tornerà in Italia. La destinazione più gradita e probabile sembra essere il Genoa dove il giocatore di origine napoletana tornerebbe molto volentieri ma non è da escludere un interessamento dei nerazzurri che già in passato avevano seguito con grande attenzione il difensore molto apprezzato per la sua duttilità e per la possibilità di essere schierato sia come esterno che come centrale difensivo oltre a giocare indifferentemente in una difesa a tre o quattro elementi.

I nomi che si sono aggiunti alla lista degli osservati speciali nelle ultime ore sono quelli di due giocatori dello Shakhtar osservati da vicino in occasione della trasferta a Roma della squadra allenata da Paulo Fonseca. Il brasiliano ha 25 anni è un fantasista davvero interessante perché oltre ad avere una buona tecnica individuale sembra dotato anche di resistenza fisica che potrebbe dunque adeguarsi molto bene ai ritmi del nostro campionato. Su questo giocatore sembra potersi scatenare un derby milanese in quanto anche i rossoneri sarebbero interessati ad assicurarsi questo talento con passaporto spagnolo. Ma non c’è solo Bernard tra gli attenzionati di Ausilio ma anche la seconda punta della formazione arancionera Facundo Ferreyra. Qualche stagione fa questo giocatore fu accostato al Torino ma alla fine rimase in Ucraina ma questa volta potrebbe essere giunto per lui il momento del grande passo in Italia. A quanto trapela potrebbe essere fatta un’operazione in sinergia con la Sampdoria che potrebbe tesserare il giocatore con passaporto italiano con la supervisione dell’Inter che manterrebbe il controllo a distanza sul cartellino.

Insomma sono davvero tanti i nomi accostati ai nerazzurri in queste ore ma la particolarità di questi giocatori è di essere acquistabili a parametro zero, pagando esclusivamente l’ ingaggio e quindi probabilmente sono più facili da raggiungere rispetto ai nomi altisonanti fatti trapelare in passato e mai realmente avvicinati alla maglia nerazzurra.

 

Check Also

Foto: Twitter

L’agente di Martinez conferma: ” al 99% fatta con l’Inter”.

“Lautaro Martinez all’Inter? E’ fatta al 99%”: parola di Rolando Zarate, agente dell’attaccante argentino. Il …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.