martedì , 22 maggio 2018
Breaking News
Home » Approfondimento » Champions League, Inter devi fare il salto di qualità
Spal Inter
Foto: Activa foto

Champions League, Inter devi fare il salto di qualità

Il sogno Champions è ancora possibile ma serve continuità nei risultati: servono più di 70 punti

 

Vittoria netta lo scorso turno contro il Cagliari: ritrovato il gol Icardi ma soprattutto si è visto il gioco di squadra. I propositi sono quelli giusti, per un gruppo che vuole entrare in Champions League. Ma l’equilibrio regna, il posto tanto desiderato dal club interista dista solo una lunghezza da Roma e Lazio, che ovviamente hanno tanta qualità in rosa e a parlare sono i risultati. Le due romane in questo momento occupano il terzo gradino della classifica con 64 punti, i nerazzurri rincorrono a 63. Entriamo nel rush finale: ultime cinque gare, e una sfida a tre per un solo posto che vale l’Europa che conta.

FACCIAMO DUE CONTI– Per garantirsi il pass alla prossima edizione della Champions ci vorrebbero più di 70 punti. L’Inter questa soglia, però, non la supera dalla stagione 2010/11 con Leonardo in panchina. Ben 7 anni che non si raggiunge questo traguardo, ed ora è il momento di fare quel salto di qualità perduto. Sembra essere l’anno giusto, i nerazzurri non erano così in alto in classifica proprio, appunto, dalla stagione 2010/11 dopo 33 giornate, ultima apparizione tra l’altro.

Il digiuno va spezzato. Dai Inter, torna tra le grandi!

 

 

Check Also

Mauro Icardi

Verso Inter-Cagliari, i precedenti: i nerazzurri non vincono dal 2011

Dominio Inter negli scontri diretti contro i sardi. Ma la vittoria in casa manca dal …

Rispondi